Trota di marmo

La trota marmorata è l'orgoglio sloveno. Conosciuta anche come trota dell'Adriatico, abita alcuni fiumi della parte occidentale della Slovenia, il più famoso dei quali è il fiume Soča.
Richiesta di informazioni

La trota marmorata è il rappresentante più grande e più rappresentativo della famiglia delle trote. Può raggiungere i 130 cm di lunghezza e i 22 kg di peso, e presenta un distinto disegno marmoreo verde oliva che la distingue dagli altri membri della sua famiglia.

La storia

La trota marmorata si è evoluta dalla trota fario. Si ritiene che la trota marmorata fosse l'unica specie di trota nei fiumi occidentali della Slovenia fino a quando i pescatori non hanno introdotto altre specie in questi fiumi. Questo è diventato un problema quando un centinaio di anni fa hanno iniziato a introdurre la trota fario nei fiumi del bacino del Mediterraneo; a causa delle somiglianze genetiche tra le due specie, si è arrivati all'ibridazione e la trota marmorata pura è quasi scomparsa. Quando si sono rese conto dell'errore, le organizzazioni di pesca slovene hanno fatto di tutto per riportare in vita la leggendaria trota marmorata geneticamente pura e alla fine del XX secolo ci sono riuscite. Negli affluenti del fiume Soča sono state trovate trote marmorate pure, che vivevano isolate e non si erano ancora incrociate con le trote fario. Con il ripopolamento e un'attenta supervisione, la trota marmorata pura è tornata e risiede nel fiume Soča e in altri fiumi circostanti. La trota iridea e il temolo, che vivono anch'essi nel fiume Soča, non sono in grado di riprodursi con la trota marmorata e non rappresentano quindi un pericolo per quest'ultima.
Il pescato del pescatore, una grande trota marmorata

Forma e colore del corpo

La trota marmorata ha un corpo lungo e snello di forma cilindrica. A fronte di una testa molto grande, che occupa circa ¼ dell'intero corpo, ha occhi piuttosto piccoli. Anche la pinna dorsale è relativamente corta. Ha una bocca forte con molti denti affilati. I maschi si distinguono dalle femmine per la conclusione della mascella inferiore, che nei maschi è diretta verso il basso e nelle femmine è diritta. La trota marmorata ha un disegno del corpo distinto, con il colore verde oliva dominante sul nero, che si può vedere sulla parte superiore della testa e sul lato superiore del corpo. Scendendo dalla testa al ventre, il verde si mescola con il nero chiaro e i due colori si intrecciano lungo il percorso, creando un particolare disegno marmoreo, caratteristico di questa specie. Da qui il nome di trota marmorata (Salmo marmoratus in latino). La trota marmorata presenta anche alcuni punti nero-verdastri, facilmente visibili sulla pinna dorsale. Nelle femmine si possono notare anche puntini rossi. La trota marmorata raggiunge la maturità al 4° anno. Il periodo di riproduzione è relativamente breve, di solito da inizio dicembre a inizio/metà gennaio. Il periodo di deposizione delle uova più attivo è quello serale e notturno.

Cibo

Le giovani trote marmorate si nutrono principalmente di alghe e piante presenti sul letto del fiume, ma anche di insetti. Quando diventano più grandi, le trote marmorate iniziano a nutrirsi con altri pesci.

Spazio abitativo

La trota marmorata vive nei fiumi freddi e a scorrimento veloce, ma si può trovare anche nei laghi. È un pesce endemico, che vive solo nelle acque del bacino del Mediterraneo. Si trova in Slovenia, in alcuni Paesi balcanici, in Austria e in alcuni fiumi italiani. È più comune nel corso medio del fiume Isonzo e dei suoi affluenti. Una sottospecie speciale risiede nel fiume Idrijca. Ha una pigmentazione molto specifica che differisce da quella del fiume Isonzo. La trota marmorata raggiunge la maturità al quarto anno. Il periodo di riproduzione è relativamente breve, di solito dall'inizio di dicembre fino all'inizio/metà di gennaio. Il periodo di riproduzione più attivo è quello serale e notturno.

Pesca alla trota marmorata

In Slovenia si può pescare la trota marmorata dal 1° aprile al 30 settembre. Poiché la trota marmorata è più grande delle altre specie di trota e anche più potente, rappresenta una sfida per tutti i pescatori che vengono in Slovenia soprattutto per catturare questa bellezza alpina.

Guide di pesca professionali

I nostri pescatori locali conoscono i posti migliori e vi aiuteranno a fare delle belle catture il giorno della vostra battuta di pesca.

Solo il meglio

Il nostro team di professionisti con una conoscenza approfondita della Slovenia ha selezionato le migliori aree di pesca del Paese.

Con sede in Slovenia

Come abitanti del luogo, adattiamo la battuta di pesca alle condizioni del terreno, cercando di offrire la migliore esperienza di pesca possibile in un determinato momento.

Fiducia da parte di molti

Siamo un'azienda finanziariamente protetta che opera dal 2014, e con migliaia di clienti soddisfatti in passato, mettiamo ancora voi al primo posto.

Simile pesce

Pesce delfino (Mahi - Mahi)
I pesci delfino nuotano nell'Adriatico da sempre, ma sono ancora considerati un pesce poco conosciuto e piuttosto insolito.
Di più →
Spigola
Questo pesce predatore si nutre principalmente di pesci più piccoli, crostacei e piccoli invertebrati.
Di più →
Pesce dentice
Il dentice è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia degli Sparidea.
Di più →
Scuola di tonno
Un'immagine di tonno in acqua
Esistono 15 tipi di tonno, con dimensioni che vanno da 50 cm a 4,6 m e peso fino a 684 kg (tonno rosso).
Di più →
Il pesce scorpione rosso è un predatore marino che si nutre di vari animali marini.
Di più →
Pesce spada
Questo pesce predatore può raggiungere i 450 cm di lunghezza e i 680 kg di peso.
Di più →
La trota fario, la specie più diffusa in Slovenia, può essere catturata con dimensioni che vanno dai 25 (taglia minima) ai 50 cm.
Di più →
Con la trota fario condivide molte acque slovene la splendida trota iridea.
Di più →
Pesce Luccio
Il nome del Luccio del Nord, o Luccio in breve, deriva dall'antica parola inglese che indicava un'arma a palo, poiché la sua forma assomiglia a quella di un luccio.
Di più →
Esperienza di pesca indimenticabile con i pescatori locali in splendidi punti nascosti della Slovenia.
Società di portafoglio di Scoperta del mondo.